Grazie all’Eroica di Gaiole in Chianti la Toscana sembra avere l’esclusiva delle “strade bianche”. Certamente il Senese e le colline del Chianti offrono moltissime opportunità per gli amanti della bici gravel, ma l’Umbria non è da meno.

Il percorso suggerito è quasi completamente sterrato. Si parte da Lugnano in Teverina per poi arrivare fino a Narni Scalo attraverso le Gole del Nera.

Vedi la traccia su Relive

 

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *