Dal 7 al 9 settembre 2018, ad Arrone in Valnerina, il paradiso del ciclismo e del cicloturismo, un evento dedicato alla bici a 360° organizzato da Bikemotion in collaborazione con Ciclisti Uniti per la Valnerina.

PROGRAMMA (provvisorio)

Valnerina Bike Days (brochure)

venerdì 7 settembre

ore 10:00 – 20:00 – Apertura area Expò
Tour in Valnerina (con guide certificate)
ore 10:00 Percorso Valnerina Easy (MTB, Gravel, eBike, Trek bike) – 25 km – 3 ore
Arrone, Ferentillo, Cascata, Casteldilago, Arrone
ore 15:00 Cronoscalata Forca d’Arrone + Forca Bianca (Strada e MTB)
ore 15:00 Apertura iscizioni Greenway del Nera Adventure Trail / Valnerina Gravel
ore 20:00 VALNERINA MTB BY NIGHT percorso Easy (MTB, Gravel, eBike, Trek bike) – 25 km – 3 ore

sabato 8 settembre

ore 7:00 Iscrizioni Greenway del Nera Adventure Trail / Valnerina Gravel
ore 8:00 Apertura area Expò
ore 8:00 Partenza Greenway del Nera Adventure Trail – Percorso Lungo/Medio 90/60 km
ore 8:30 Partenza Valnerina Gravel – Percorso Lungo/Medio 80/50 km
ore 9:00 Partenza Greenway del Nera Adventure Trail – Percorso Easy 25 km
ore 10:00 Partenza STRIDE RACE
ore 10:00 Downhill a PARCO BATTERIA
ore 15:00 Apertura iscizioni Randonnée L’Umbria del Grand Tour
ore 20:00 Grand Tour By Night – Percorso Promo 32 km
ore 21:00 “La Bicicletta è Femmina” – Sfilata di moda abbigliamento tecnico al femminile
ore 23:00 Partenza Umbria del Grand Tour Extreme 300 km

domenica 9 settembre

ore 6:00 Iscrizioni Randonnée L’Umbria del Grand Tour
ore 7:00 Apertura area Expò
ore 7:00 Partenza Randonnée L’Umbria del Grand Tour Standard 200 km
ore 8:00 Partenza Randonnée L’Umbria del Grand Tour Basic 100 km
ore 9:00 Partenza Randonnée L’Umbria del Grand Tour Promo 32 km
ore 10:00 Partenza STRIDE RACE
ore 10:00 Percorso easy (MTB, Gravel, eBike, Trek bike) – 25 km – 3 ore
ore 10:00 Downhill a PARCO BATTERIA
ore 21:00 Chiusura manifestazione

EVENTI

Greenway del Nera Adventure Trail

Randonnée MTB su 3 percorsi da 30/60/90 km. Sul percorso dotato di segnaletica permanente della Greenway del Nera sono stati individuati 3 anelli che riguardano la Valnerina ternana (dalla Cascata a Ferentillo), il Lago di Piediluco e i Prati di Stroncone. L’anello da 30 km è prevalentemente pianeggiante e adatto a tutte le tipologie di ciclisti. Il secondo e il terzo sono invece impegnativi e adatti a biker allenati con buona tecnica di guida. Nel 2017 è stata testata la prima edizione. Per le caratteristiche del percorso e per i paesaggi che si incontrano può diventare un must per la MTB d’avventura.

L’Umbria del Grand Tour

Randonnée Road sul percorso collaudato del Grand Tour Rando, provvisto di segnaletica permanente, che si sviluppa su 4 anelli di 50/100/200/300 km, si organizza la 2° edizione dell’Umbria del Grand Tour. La manifestazione ricalca le 5 edizioni già svolte del Grand Tour Rando, organizzate da Bikemotion in collaborazione con il DIT. La nuova denominazione della randonnée ha lo scopo di differenziare l’evento sportivo, di competenza dell’asd, dal prodotto cicloturistico, gestito dal Consorzio turistico. L’evento è ormai diventato un appuntamento fisso per i randonneur del centro Italia e di coloro che partecipano al campionato Italiano ARI di cui fa parte. La randonnée è anche inserita tra le prove del circuito Spirito Rando (circuito tosco-umbro) e fa parte del progetto regionale RANDO UMBRIA, organizzato dal Consorzio Umbria & Bike con la denominazione RANDO UMBRIA SUD.

Valnerina Gravel

Randonnée su percorsi prevalentemente sterrati che richiedono l’utilizzo di bici Gravel (ghiaia) adatte a percorrerli. Questo tipo di bici sta spopolando nel mercato americano ed europeo perchè rappresenta il punto di convergenza tra la bici da corsa tradizionale (la specialissima) e la MTB, consentendo a tutti di praticare un ciclismo d’avventura, indipendente dal fondo stradale. E’ la bici usata per i lunghi raid e per il cicloturismo. La randonnèe si sviluppa su 3 percorsi da 25/50/100 km. Il primo anello ricalca in parte quello della greenway del Nera in Valnerina, facile e adatto a tutti. Il secondo e il terzo si spingono oltre il lago di Piediluco e attraversano la piana reatina e i suoi laghi.

Valnerina Bike Tour Easy

Tour Guidato su 1 percorso da 25 km. Riservato a gruppi di ciclisti (anche neofiti) alla scoperta della Valnerina. Il Tour si snoda su due percorsi ad anello con al centro Arrone. Il primo verso la Cascata passando sotto la rupe di Casteldilago e poi percorrendo la Greenway del Nera. Il secondo verso Precetto e Ferentillo. E previsto un ingresso alla Cascata solo per vedere il salto, una visita a Casteldilago (ingresso alla mostra Rubbish), visita al museo delle Mummie di Ferentillo, visita della chiesa di San Giovanni ad Arrone.

Valnerina MTB Tour By Night

Tour guidato notturno su percorso sterrato da 25 km. Una esperienza unica su un percorso simile al Valnerina Bike Tour easy ma semplificato per consentire a tutti i biker di provare l’esperienza di guida notturna immersi in uno scenario da favola. E’ prevista anche una visita alla Cascata illuminata e ai tre borghi che si incontrano lungo il percorso.

Grand Tour By Night

Randonnée notturna su percorso breve di 32 km che ricalca il Grand Tour Rando Promo e ne utilizza la segnaletica permanente. Attraverso la Forca d’Arrone si arriva a Piediluco percorrendo il lungo lago, poi si prosegue per Marmore e si scende a Papigno e la Valnerina per poi risalire verso Arrone passando sotto la Cascata illuminata. Un’esperienza unica per tutti coloro che vogliono provare l’ebrezza della pedalata notturna per entrare nel mondo delle randonnèe.

Stride Race

Una competizione per i piccolissimi su un anello breve con bici senza pedali per avvicinare i bimbi al ciclismo come gioco. Non si tratta di una competizione vera e propria. I bambini, guidati da maestri di MTB, impareranno ad utilizzare questo tipo di bicicletta, facile da usare, che abitua a stare in equilibrio su due ruote e aiuta a capire la tecnica di guida. Dopo aver preso confidenza si effettueranno delle batterie per arrivare alla finale. Tutti i partecipanti saranno premiati. Le bici saranno messe a disposizione dall’organizzazione.

“La Bicicletta è Femmina”

Sfilata di moda abbigliamento tecnico e accessori al femminile. Il mondo della bicicletta si sta arricchendo della presenza delle donne che, sempre più, popolano questo mondo con un approccio diverso da quello degli uomini. Più interessate all’aspetto cicloturistico, al viaggio, alla scoperta e al benessere psico-fisico, le donne stanno trasformando questo mondo. Solo recentemente i grandi marchi di biciclette si stanno interessando al ciclismo al femminile e anche i brand più famosi che si occupano di abbigliamento tecnico stanno lanciando linee di prodotti specifiche per le cicliste. Questa sarà l’occasione per assistere a questo cambiamento coinvolgendo i produttori di abbigliamento più interessanti dal punto di vista dello stile e dell’innovazione. Non sarà una sfilata di moda classica sulla passarella ma uno spettacolo di luci, musica e danza.

Test Drive eBike

In questo contesto non puù mancare un test drive per entrare nel mondo della eBike, la bici a pedalata assistita che sta finalmente diventando di moda affermandosi come mezzo di trasporto sia per la mobilità urbana che per il divertimento e lo sport. La EBike, infatti, avvicina al ciclismo e al cicloturismo un numero di persone incredibilmente elevato che scopre questo mondo e sie ne innamora potendo condividere con gli altri biker, con bici a trazione muscolare, le stesse emozioni e le stesse avventure. La eBike non è una bicicletta elettrica ma una bici con un motore che si attiva semplicemente per aitare la pedalata del ciclista. Questo significa che per far muovere la bici bisogna sempre pedalare ma, in questo, si è assistiti dal motore e tutto diventa più facile o, meglio, possibile. Provare una eBike è essenziale per poterla capire e apprezzare. per questo si propone un Test drive aperto a tutti.

Downhill a Parco Batteria

In Valnerina è presente da circa 10 anni uno dei primi Bike Park italiani, conosciutissimo dagli addetti ai lavori non solo italiani, che lo frequentano abitualmente perchè aperto tutto l’anno. E’ stato sede di molte competizioni di downhill ma la sua caratteristica principale è che a Parco Batteria chiunque può iniziare l’avventura della discesa perchè ci sono percorsi di tutti i livelli di difficoltà. Una sorta di scuola per gli appassionati ma anche per i neofiti. Per questi saranno messe a disposizione le attrezzature comprese le protezioni e saranno disponibili maestri di MTB per brevi corsi di avvicinamento alla disciplina.

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *