Il percorso parte da Procchio. Questa è la TRACCIA (è navigabile e si può scaricare il file gpx).

53 km e 998 m di dislivello.

Si lascia il paese affrontando una breve salita in direzione Marina di Campo. Segue una breve discesa e uno dei pochi tratti pianeggianti dell’isola. Superata l’aviosuperficie, alla prima rotonda si prende in direzione in direzione Lacona.

 

Questa salita, lunga circa 3,5 km, è abbastanza impegnativa per le pendenze costanti. Superato il valico, una divertente discesa tecnica ci porta di nuovo al livello del mare lungo il litorale di Lacona. Si prosegue su un tratto trafficato superando il bivio per Capoliveri e arrivando a Porto Azzurro.

Lasciato il paese si affronta una salita abbastanza impegnativa di 4 km per poi proseguire su un percorso ondulato fino al bivio per Rio nell’Elba. Alla rotonda, con una inversione a U, si prende a sinistra in direzione Bagnaia imboccando la salita che porta al Castello del Volterraio. La salita, di circa 3 km, è impegnativa ma si è ripagati dal panorama. Al valico (quota 327 m) si apre la vista sul versante nord dell’isola. Prestare attenzione alla discesa tecnica che segue e che ci riporta a livello del mare.

Dall’innesto con la strada che proviene da Porto Azzurro si prosegue verso Portoferraio su un tratto molto trafficato. Giunti alla periferia della cittadina portuale, si prende in direzione Procchio affrontando un tratto trafficato in salita per poi scendere lungo la costa fino alla destinazione finale.

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *