Molti ciclisti si trovano in difficoltà ad inserire tracce gpx nel proprio dispositivo Garmin per poter poi navigare il percorso.

Prima di tutto bisogna scaricare il programma Garmin Express che come funzione principale ha quella di trasferire il contenuto del dispositivo sul tuo computer attraverso una connessione via cavo USB.

Fatto questo sul tuo desk del PC (o MAC) dovrebbe apparire l’icona del Garmin come disco rigido. Cliccaci sopra e si apriranno diverse cartelle. Apri la cartella Garmin. Poi apri la cartella NewFiles e trascinaci dentro il file gpx che hai scaricato da Openrunner o altro sito tipo Bikemap o Strava. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Scoperto casualmente in occasione dell’Eroica 2017 di Gaiole in Chianti. Si tratta di una stuttura particolare con piccole abitazioni di legno distribuite in mezzo al bosco, dotate di servizi (cucina) con i bagni comuni ma in strutture molto ben curate e pulite. Il proprietario è persona molto gentile e disponibile. Ha ideato lui questo agricampeggio trasferendosi in Toscana dal Trentino Alto Adige. Ha dovuto lottare contro normative che avrebbero penalizzato la sua idea, ma alla fine è riuscito a realizzare queste strutture semplici e integrate nel contesto del paesaggio, con grande apprezzamento da parte degli ospiti (prevalentemente stranieri). Consigliatissimo anche per il prezzo. Poichè si trova a metà strada tra Arezzo e Gaiole in Chianti, vicinissimo a Bucine, è strategico per trascorrere dei fine settimana esplorando territori particolarmente vocati al cicloturismo.

AGRICAMPEGGIO MADONNA DI POGI
Loc. Madonna di Pogi, n. 52
52021 Bucine (Ar)
Email: madonnadipogi@gmail.com
Tel.: 0039 3404902643

sito Web

Visualizza su GOOGLE MAPS

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Una struttura moderna che si inserisce molto bene nel contesto di Bormio. Si trova ai margini del centro storico che, però, è raggiungibile a piedi facilmente, sia in estate che in inverno. La struttura è stata testata in estate ed il confort è di grande livello. Ottima la colazione. Gentile e disponibile il personale. La struttura è dotata di un ampio garage e di una Bike room dove lasciare le bici (completa di ciclofficina per piccoli interventi). E’ consigliata per una vacanza anche breve.

EDEN HOTEL
VIA FUNIVIE, 3
23032 BORMIO (SO)
+39 0342 911669
INFO@EDENBORMIO.IT

Sito Web

Localizzazione (GOOGLE MAPS)

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Il prossimo 30 giugno 2018 si svolgerà la prima edizione della 333 MIGLIA Randonnée di Roma – Sulle strade della 999.

Si tratta della prima tappa di avvicinamento alla seconda edizione della 999 Miglia del 2021. VAI AL SITO DELLA 999 MIGLIA

Il percorso della 999 è stato suddiviso in 3 anelli di 600 km sui quali nei tre anni che precedono la 999 verranno disputate altrettante randonnèe di 600 km con partenze e arrivo rispettivamente a Roma, a Melfi, a Caserta.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Le bici reclinate nascono più o meno contemporaneamente alle altre bici convenzionali a metà dell’800. Inizialmente non ebbero molto successo e il progetto fu abbandonato per un po’ di tempo. Poi, negli anni ’30 del secolo scorso, il francese Charles Mochet dopo vari tentativi a quattro ruote, costruì la sua bicicletta reclinata chiamandola Vélo Couché e convinse un ciclista poco noto, Francis Faure, a cimentarsi in alcune gare con la sua reclinata contro dei campioni dell’epoca. Faure inaspettatamente vinse sempre si su pista che su strada. Nel 1933 Faure si aggiudicò il record dell’ora alla media di 45 km/h.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

A Todi, in via Ciuffelli, la strada che porta dalla Consolazione alla Piazza del Popolo c’è una trattoria, PANE & VINO, che consiglio ai ciclisti che, volendo spendere poco e assaporare un po’ di cucina umbra, possono fare una breve sosta per un primo piatto servito in modo informale da Fabio (l’oste) e bere un buon bicchiere di vino.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Un tour in MTB con partenza e arrivo a Terni. Si percorre la Valserra su asfalto oltrepassando l’abitato di Giuncano e proseguendo in salita su sterrata fino al bivio per Castagnacupa. Ancora un tratto in salita su asfalto per poi dirigersi verso Montebibico su sterrato molto vario con brevi ma ripide salite.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

 

Un breve giro in bici nella campagna Umbra, su strade sterrate, adatto a tutti. E’ per MTB, trekking bike e gravel. Sconsigliato per bici da corsa. 15 km e 250 m. di dislivello.

Si parte da Lugnano in Teverina (parcheggio gratuito all’incrocio) e si va in direzione Amelia e, dopo un km su asfalto, si gira a destra in direzione “Comunità Incontro”. Alla fine della discesa c’è un fontanile (acqua fresca) e si può decidere se percorre l’anello in senso orario o antiorario. Consiglio il senso orario in direzione Porchiano del Monte. Si percorre una sterrata prevalentemente pianeggiante per circa 3 km.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Un test dell’anello umbro della randonnée Tirreno + Adriatico che si svolgerà il 24 e 25 aprile 2018 con partenza e arrivo a Narni.

Il test si riferisce ad un percorso di circa 200 km e comprende la Valnerina, dalla Cascata delle Marmore fino a Borgo Cerreto, poi verso Sellano e Rasiglia per immettersi a Casenove sulla strada che porta a Colfiorito (da dove parte l’anello marchigiano). Si scende fino a Foligno e poi lungo la ciclabile fino a Spoleto. Poi si sale a Firenzuola e si scende ad Acquasparta per concludere il giro a Narni Scalo.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Grazie all’Eroica di Gaiole in Chianti la Toscana sembra avere l’esclusiva delle “strade bianche”. Certamente il Senese e le colline del Chianti offrono moltissime opportunità per gli amanti della bici gravel, ma l’Umbria non è da meno.

Il percorso suggerito è quasi completamente sterrato. Si parte da Lugnano in Teverina per poi arrivare fino a Narni Scalo attraverso le Gole del Nera.

Vedi la traccia su Relive

 

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts