Prima di tutto cerchiamo di capire che cosa significa la parola doping. Facendo riferimento al dizionario De Agostini apprendiamo che l’origine etimologica della parola doping è incerta: “nel gergo colloquiale inglese, dope significa “droga”, da cui doping, “drogare” o “drogarsi”. Sembra che a sua volta derivi dal lemma dop, usato in Sud Africa per indicare alcune erbe cerimoniali, o dalla parola di origine olandese doop, che indicava una sostanza usata dai rapinatori per drogare le proprie vittime. Il termine viene utilizzato nel gergo sportivo per indicare l’abuso (o la somministrazione inconsapevole) di medicinali illegali o sostanze stupefacenti allo scopo di migliorare il rendimento fisico e la prestazione atletica.  Il doping è considerato un’infrazione sia dell’etica sportiva che di quella medica, e come tale è sanzionato in qualità di reato di frode”. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Dopo i primi 3 appuntamenti italiani delle Strade Bianche, della Tirreno Adriatico e della Milano Sanremo che ci hanno regalato emozioni e hanno rilanciato il Ciclismo del coraggio e delle imprese memorabili, ecco il calendario e i link ai siti ufficiali degli appuntamenti che milioni di ciclisti e appassionati di ciclismo seguiranno in TV.

Il primo appuntamento è con  il GIRO DELLA CATALOGNA che inizia lunedì 19 e si conclude domenica 25 marzo.

Venerdì 23 marzo c’è la E3 Harelbeke che inaugura la stagione delle classiche del Nord

Domenica 25 marzo, in contemporanea con l’ultima tappa del Catalunya c’è la Gent Wavelgem

Mercoledì 28 marzo la Dwars door Vlaanderen

Domenica 1 aprile Il GIRO DELLE FIANDRE (da non perdere)

Domenica 8 aprile la PARIGI ROUBAIX (da non perdere)

Domenica 15 aprile la AMSTEL GOLD RACE che apre il trittico delle Ardenne

Mercoledì 18 aprile la FRECCIA VALLONE

Domenica 22 aprile la LIEGI BASTOGNE LIEGI (da non perdere)

Da Martedì 24 a Domenica 29 aprile c’ il TOUR DE ROMANDIE 

Venerdì 4 maggio inizia il GIRO D’ITALIA che si concluderà Domenica 27 maggio

Da Domenica 3 a Domenica 10 giugno c’è il CRITERIUM DU DAUPHINE

Da Sabato 9 a Domenica 17 giugno c’è il TOUR DE SUISSE

Da sabato 7 a Domenica 27 luglio il TOUR DEL FRANCE

Da Sabato 25 agosto a Domenica 16 settembre la VUELTA A ESPANA

Da Sabato 22 a Domenica 30 settembre ci sono i CAMPIONATI DEL MONDO UCI

Sabato 13 ottobre c’è IL GIRO DI LOMBARDIA

Insomma, un calendario davvero ricco. Questo il link al sito EUROSPORT con molte informazioni e i video delle gare da rivedere.

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

 

Nella mia esperienza di vita ho avuto modo di conoscere sia tanti “giovani vecchi” che tanti “vecchi giovani“. E’ ormai appurato che l’età anagrafica non corrisponda più a quella biologica, sia in un senso che nell’altro, ma, per comodità, si continua a far finta di niente.

Coloro che praticano il Ciclismo in modo intelligente, molto più facilmente appartengono alla categoria dei “vecchi giovani“, vuoi perchè i ciclisti di una certa età sono più numerosi di quelli giovani, vuoi perchè i giovani che praticano il ciclismo agonistico vengono fatti invecchiare più precocemente sottoponendoli ad allenamenti e pratiche, quando lecite, inumane. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Rando Imperator 2016 – Da Monaco di Baviera a Ferrara from valterb on Vimeo.

Affascinato dal percorso della Rando Imperator che ricalca in gran parte la via Claudia Augusta, ho partecipato due volte a questa randonnée. Nel 2015 la Monaco Bolzano di 340 km, e nel 2016 la Monaco Ferrara di 660 km. Purtroppo in Germania e in Austria entrambe le volte ho pedalato sotto la pioggia battente per quasi 15 ore (guarda i due video che ho realizzato). Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Finalmente è stata partorita la Bike Card. E’ nera e blu, è elegante, c’è scritto il tuo nome, ti ricorda il tuo compleanno e anche il sesso (non si sa mai, nel corso dell’anno volessi cambiarlo…). Ti ricorda anche a quale ente sei affiliato e a che categoria ciclistica appartieni. C’è anche l’anno di riferimento ma non c’è la tua foto. C’è invece il profilo stilizzato di un ciclista con casco e occhiali che corre veloce, veloce, come i campioni, come te. Sostanzialmente non c’è niente di più di quello che compare nella tessera di appartenenza alla tua ASD. Si perchè i dati, quelli veri e utili sono presenti sulla tua tessera, quella di sempre, senza la quale non potresti partecipare a nessuna competizione, raduno, randonnée. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

La valle incantata from Euromediaitalia on Vimeo.

Il viaggio in Italia ha origini antiche. Indipendentemente dal mezzo utilizzato (carrozza, carro, cavallo o a piedi) il viaggio in Italia era molto più difficile e complicato rispetto al viaggio in aereo, in auto o con il treno dei giorni nostri. Con le biciclette moderne è abbastanza facile anche il viaggio in bici, sicuramente più faticoso, ma realizzabile da un gran numero di ciclisti.

Spesso si fa confusione tra viaggio e vacanza. Per andare in vacanza è necessario avere tempo, denaro e una destinazione. Per organizzare un viaggio, invece, non bastano gli ingredienti della vacanza, ci vuole anche una forte motivazione. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Anche l’Italia ha le sue ultramaratone ciclistiche. Il successo della Parigi Brest Parigi è ormai consolidato e migliaia di randonneur di tutto il mondo vorrebbero parteciparvi almeno una volta. La Francia, si sa, vende bene le sue iniziative, così la PBP per le randonnée è come il Tour de France per i grandi giri a tappe.

L’Italia anche in questo caso è costretta ad inseguire ma, come spesso capita, l’allievo, se ben motivato, può diventare migliore del maestro. Siamo al giro di boa, ma abbiamo il vento in poppa. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Il circuito Spirito Rando è alla sua seconda edizione, dopo la prima dello scorso anno che ha visto la partecipazione di più di 700 randonneur.

Lo scopo del circuito è quello di incentivare la conoscenza di questa disciplina anche nel centro Italia visto che il movimento randonneur si è sviluppato principalmente nelle regioni del nord e che, ultimamente, sta vivendo un grande fermento anche nel sud, dove riscuote un gran successo un circuito analogo a Spirito Rando. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Un tour nel cuore verde d’Italia alla scoperta dell’Umbria, una regione sorprendente per storia, natura cultura e bellezza.

La Strasubasio è un’idea di Giuseppe Bagliani, un medico cardiologo di Spello, appassionato di ciclismo storico, attento studioso e conoscitore della storia della “specialissima” di cui è anche uno dei più attrezzati collezionisti (possiede le repliche delle specialissime di tutti i campioni del ciclismo nazionale e internazionale). Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Certo che al giorno d’oggi, andando in bici, se ne vedono delle belle…!!!
Lo dice sempre più spesso un mio amico ciclista, non sempre utilizzando le mie stesse parole, ma il concetto è simile: sempre più donne praticano il ciclismo, non quello con le bici da passeggio, ma tutte le discipline del ciclismo, comprese quelle più estreme, e pure con ottimi risultati. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts