Monte San Vito è un piccolo paese della Valnerina raggiungibile dal fondo valle attraverso una strada asfaltata (in buone condizioni) che si collega alla SS 209 Valnerina all’altezza dell’incrocio dell’abitato di Ceselli. Superato il ponte sul fiume Nera, sulla destra si trova una zona di sosta (in ombra) con una fontana. Poco dopo inizia la salita verso Monte San Vito che presenta una pendenza pressochè costante intorno al 9/10% con brevi punte al 14%. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

La valle incantata from Euromediaitalia on Vimeo.

Il viaggio in Italia ha origini antiche. Indipendentemente dal mezzo utilizzato (carrozza, carro, cavallo o a piedi) il viaggio in Italia era molto più difficile e complicato rispetto al viaggio in aereo, in auto o con il treno dei giorni nostri. Con le biciclette moderne è abbastanza facile anche il viaggio in bici, sicuramente più faticoso, ma realizzabile da un gran numero di ciclisti.

Spesso si fa confusione tra viaggio e vacanza. Per andare in vacanza è necessario avere tempo, denaro e una destinazione. Per organizzare un viaggio, invece, non bastano gli ingredienti della vacanza, ci vuole anche una forte motivazione. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

I termini utilizzati per definire la mobilità pedonale e ciclabile si riferiscono in generale alla lentezza, al passeggiare, al vivere gli spazi pubblici, enfatizzando le differenze con una mobilità meccanizzata, invasiva e frenetica.

Questa terminologia non sempre si può applicare alla mobilità in bicicletta.

Chi va in bicicletta ama anche la velocità, il piacere della guida, il sentirsi tutt’uno con la propria bicicletta.

Pedoni si nasce, ciclisti si diventa. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

La tipologia della bici “Gravel” è nata recentemente negli USA. La traduzione di “Gravel“, termine inglese, è “ghiaia“. Il termine applicato alle bici sta a significare che queste sono adatte a percorre strade sterrate, le nostre carrarecce o strade bianche di campagna. Negli USA le strade secondarie sono quasi sempre sterrate e non è un caso che anche la Mountain bike sia nata in America negli anni ’80.

La Gravel nella forma sembra una bici da strada ma, in realtà, presenta molte caratteristiche che la differenziano da questa tipologia. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

On The Snow… Fatbike Experience from valterb on Vimeo.

La neve normalmente impedisce l’uso della bici costringendo i ciclisti a cambiare abitudini nei mesi invernali.
Con la comparsa delle fat bike (ruote grassissime) e poi le ebike in versione fat, oggi è possibile vivere nuove esperienze assolutamente divertenti.

Questo video, che ho realizzato lo scorso anno a Passo del Tonale con gli amici di Tecnobike, racconta questa esperienza. Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Sono nato a Terni ma non ci ho sempre vissuto. Dopo alcuni anni passati nelle grandi città ho scelto di tornare in Umbria. Questo video realizzato dai miei amici di Euromedia e prodotto da un consorzio turistico locale mostra perchè.

Questi sono i luoghi che ho imparato a conoscere esplorandoli con la bici.

MTB, strada o gravel, qualsiasi tipo di bici ti permette di vivere questa parte dell’Umbria nel modo più bello e più ricco di emozioni.

Se sono diventato un ciclista lo devo alla magia di questi luoghi.

Se ho scoperto in profondità la bellezza di queste terre lo devo alla bici.

Grazie “genius loci”.

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Un tour in MTB con partenza e arrivo a Terni. Si percorre la Valserra su asfalto oltrepassando l’abitato di Giuncano e proseguendo in salita su sterrata fino al bivio per Castagnacupa. Ancora un tratto in salita su asfalto per poi dirigersi verso Montebibico su sterrato molto vario con brevi ma ripide salite.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

Questo percorso include due tratti di strada sterrata molto belli. Il primo collega il versante della Valle del Tevere nei pressi di Montecchio con le colline del tuderte. Il secondo Montenero a Collesecco. Il tour parte e si conclude a Terni. Circa 125 km con 2100 m. di dislivello.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts

 

Un breve giro in bici nella campagna Umbra, su strade sterrate, adatto a tutti. E’ per MTB, trekking bike e gravel. Sconsigliato per bici da corsa. 15 km e 250 m. di dislivello.

Si parte da Lugnano in Teverina (parcheggio gratuito all’incrocio) e si va in direzione Amelia e, dopo un km su asfalto, si gira a destra in direzione “Comunità Incontro”. Alla fine della discesa c’è un fontanile (acqua fresca) e si può decidere se percorre l’anello in senso orario o antiorario. Consiglio il senso orario in direzione Porchiano del Monte. Si percorre una sterrata prevalentemente pianeggiante per circa 3 km.

Continua a leggere

Valter Ballarini

Nato a Terni, in Umbria, ciclista, randonneur, guida cicloturistica, da anni esplora il mondo del Ciclismo non solo come fenomeno sportivo ma come modalità più consapevole di osservare e vivere la realtà. Architetto, in passato, ha realizzato progetti come la Bibliomediateca e il Videocentro a Terni, la Città del Gusto del Gambero Rosso a Roma, il Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.

More Posts